#ThinkSafe, la sicurezza sul lavoro approda sui banchi di scuola

Dopo la sperimentazione di quest’anno, a settembre il Rotary Club Rovereto Vallagarina e la Provincia coinvolgeranno tutti gli istituti che lo desiderano
La sicurezza sul lavoro approda sui banchi di scuola anche grazie al volontariato sociale. Elemento cardine del percorso definito in seno al Tavolo di coordinamento sulla sicurezza negli ambienti di lavoro, la formazione dei ragazzi e delle ragazze sarà promossa attraverso corsi di formazione ad hoc a partire dal prossimo autunno, anche nell’ambito dell’iniziativa #ThinkSafe, promossa dal Rotary Club Rovereto Vallagarina e ‘sposata’ dagli assessori provinciali all’istruzione e cultura, Mirko Bisesti e al lavoro e sviluppo economico, Achille Spinelli. Nel corso di un incontro nel palazzo di Piazza Dante, è stato fatto il punto sulla manifestazione sperimentale che il Rotary - oggi rappresentato dal co-fondatore Rocco Cerone - ha realizzato lo scorso 28 aprile, in occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, che ha visto il coinvolgimento degli istituti tecnici e professionali Cfp Veronesi-Steam, Fontana e Marconi di Rovereto e Buonarroti di Trento. Un appuntamento che ha visto protagoniste le formiche dell’artista Fabio Vettori, oltre ad alcuni testimonial.

“La cultura della sicurezza è fondamentale - osserva l’assessore Bisesti -. L’evento realizzato grazie alla sensibilità del Rotary Club Rovereto Vallagarina è stato importante perché ha consentito alle ragazze e ai ragazzi di ascoltare la voce di chi ha subito in prima persona un incidente sul lavoro. È infatti necessario sensibilizzare chi presto entrerà nel mondo del lavoro: per questo motivo, l’obiettivo dell’Amministrazione provinciale è di ampliare ulteriormente questo progetto, coinvolgendo altri istituti del nostro territorio”.
Secondo l’assessore Spinelli, il dialogo con i giovani intorno alla sicurezza e alla salute negli ambienti di lavoro (anche in abitazione, nel caso dello smart working) va ulteriormente spinto: “La formazione è necessaria per preparare gli studenti che in futuro opereranno in un ambito più evoluto rispetto a quello conosciuto fino ad oggi, specialmente all’interno delle realtà produttive. Prosegue peraltro l’impegno della Provincia anche con i sopralluoghi, affinché si possa esercitare una maggiore forza di controllo e deterrenza, incentivando la promozione delle buone pratiche. È inoltre in fase di definizione di un sistema premiale, per sostenere le imprese più virtuose”.
Il Rotary Club Rovereto Vallagarina, oggi ha dunque consegnato i manifesti elaborati da Vettori sul tema della sicurezza dal titolo #ThinkSafe ai dirigenti scolastici degli istituti coinvolti nell’iniziativa sperimentale. Ora guarda all’edizione del prossimo anno: l’obiettivo è di coinvolgere tutti gli istituti scolastici che lo desiderano già a partire dal mese di settembre, in collaborazione con la Provincia: “Crediamo che il volontariato sociale della nostra realtà possa essere lievito e stimolo per la crescita della comunità locale”. Il “Premio #Thinksafe” promosso dal Rotary Club Rovereto Vallagarina verrà consegnato il 28 aprile 2023.

Fabio Vettori e gli assessori Achille Spinelli e Mirko Bisesti
Torna all'inizio