Sei un giovane e vuoi lavorare in agricoltura? È aperta la raccolta di candidature

È in corso la raccolta di candidature per lavorare nel settore agricolo nel periodo agosto-novembre 2020, realizzata da Agenzia del Lavoro, in collaborazione con le Associazioni di categoria dell’Agricoltura (Confederazione Italiana Agricoltori, Confagricoltura, Coldiretti, Associazione contadini Trentini) e l’Ente bilaterale agricolo.

L’iniziativa è rivolta a tutti, ma una particolare attenzione è rivolta ai giovani: l’obiettivo è offrire loro un’opportunità stagionale di lavoro, sperimentandosi in un settore colpito in profondità dall’epidemia COVID-19 e a cui possono dare il proprio concreto aiuto.

Al 13 agosto 2020, Agenzia del Lavoro registra 1741 persone candidate alle liste, dalle quali gli imprenditori agricoli potranno attingere per avanzare le proprie richieste di personale e svolgere dei colloqui di selezione. Di questi, 478 sono giovani under 25: 299 di essi hanno già esperienza nel settore, 351 sono disponibili a lavorare da subito, mentre 109 da settembre. 292 sono già in possesso dell’attestato di sicurezza sul lavoro.

Gli ambiti occupazionali a cui è possibile candidarsi riguardano la raccolta della frutta e la vendemmia, la coltivazione di frutteti e vigneti, l'allevamento e cura del bestiame.

Come candidarsi
Il candidato interessato potrà compilare il form seguendo le indicazioni fornite sul sito di Agenzia del Lavoro. La candidatura sarà segnalata agli imprenditori agricoli in cerca di personale e ti consentirà di effettuare dei colloqui di lavoro.

Come richiedere personale
Gli imprenditori agricoli possono richiedere i nominativi dei lavoratori disponibili compilando il modulo disponibile sul sito di Agenzia del Lavoro (www.agenzialavoro.tn.it) o rivolgendosi alla propria Associazione di categoria e all’Ente bilaterale agricolo.

Per maggiori informazioni

Torna all'inizio