Professioni sanitarie: le domande di riconoscimento dell’equivalenza dei titoli del pregresso ordinamento

I professionisti avranno a disposizione moduli e informazioni per il riconoscimento dei titoli. Oggi è stata approvata, su proposta dell’assessore alla salute Mario Tonina, la delibera della procedura per il riconoscimento dell’equivalenza dei titoli del pregresso ordinamento ai titoli universitari delle professioni sanitarie (tecnico sanitarie, riabilitative, infermieristiche e ostetriche, tecniche della prevenzione).

I titoli del pregresso ordinamento – conseguiti entro il 17 marzo 1999 - dovranno essere riferiti a corsi di formazione regolarmente autorizzati dalla Provincia o da altri enti preposti e svolti sul territorio provinciale. Non saranno presi in considerazione i titoli già dichiarati equipollenti ai diplomi universitari dai decreti ministeriali emanati dalla legge 42/99 per le professioni sanitarie citate sopra.

l testo dell’avviso e la relativa modulistica saranno pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Trentino Alto Adige e, in seguito, sul sito del Servizio sanitario provinciale www.trentinosalute.net dopo la metà del mese di luglio.

Infermieri
Torna all'inizio