Le professioni nell’industria e nell’artigianato: quali prospettive?

Sabato 13 aprile, presso il Centro di formazione professionale ENAIP, a Villazzano
Sabato 13 aprile, alle ore 9, presso il Teatro del Centro di Formazione professionale ENAIP di Villazzano si terrà la Tavola rotonda dal titolo: “Le professioni nell’industria e nell’artigianato: quali prospettive?”.
L’evento, che è stato organizzato con il patrocinio dell’Associazione Artigiani del Trentino, è aperto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ai docenti delle scuole medie e a coloro che si occupano di orientamento e intende sviluppare un confronto aperto con i partner del mondo dell’industria e dell’artigianato per sondare prospettive e nuovi trend di un mercato del lavoro in costante evoluzione. La mattinata proseguirà con una sorta di “fiera dei mestieri dell’industria e dell’artigianato” in cui studenti, docenti, orientatori e imprenditori si confronteranno sui profili e sulle competenze delle professioni del futuro.

Il programma: 

ore 8.45 Registrazione dei partecipanti 

dalle ore 9.00 alle ore 10.00 nel Teatro del Centro: Tavola rotonda sulle professioni nell’industria e nell’artigianato: quali prospettive future? 

Ad aprire i lavori sarà l’assessore all’istruzione e cultura della Provincia autonoma di Trento 

Interverranno: 

Massimo Malossini - Direttore ENAIP Trentino 

Paola Coccia - Direttore C.F.P. ENAIP di Villazzano 

Marco Segatta - Presidente dell’Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento 

Hermann Martinelli - Senior Production Planner di COSTER GROUP 

Chiara Vaccari - Training Manager SCANIA S.p.A. 

Andrea Basso - Vicepresidente ATE 

Hasmasan Costantin Catalin - Tecnico della riparazione veicoli a motore, ex allievo ore 10.15 coffee break, nell’atrio del Centro - allestito dagli studenti del C.F.P. ENAIP Alberghiero di Riva del Garda

Modera: Walter Nicoletti - giornalista

A seguire i partecipanti potranno interagire con le aziende, gli imprenditori e gli artigiani dei settori: elettrico, edile, meccanico, meccatronica e autoriparazione, che saranno presenti con degli stand dedicati ed esporranno le future prospettive di ciascun settore, illustrando le competenze richieste dal mercato. Inoltre, gli studenti del quarto e quinto anno del settore industria e artigianato gestiranno degli infopoint finalizzati a fornire informazioni sui percorsi formativi attivati.

 

 

Torna all'inizio