Lavoro e formazione, confronto a tre voci nel secondo Euregio Talk

Le esperienze di Tirolo, Alto Adige e Trentino a confronto. Prossimo appuntamento il 27 aprile
Un confronto a tre voci sul mercato del lavoro e la formazione, con un'attenzione sui punti di forza e di possibile collaborazione tra i tre territori dell'Euregio ha caratterizzato il secondo appuntamento con Euregio Talk, una serie di tre webinar sui temi dell'integrazione europea, della cooperazione territoriale e transfrontaliera che culmineranno in un convegno scientifico. Ad organizzarli l'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, la Fondazione Museo storico del Trentino, Eurac Research - Istituto per il Federalismo Comparato, Center for Autonomy Experience e Center for Advanced Studies - e l'Università di Innsbruck, nell'ambito del 50° anniversario del Secondo Statuto di autonomia della regione Trentino-Alto Adige/Südtirol.


Nel secondo appuntamento dal titolo "Avvicinare l'Europa ai suoi cittadini", dopo l'introduzione di Elisa Bertò (Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino), Alfred Lercher (Tirolo), Stefan Luther (Alto Adige) e Stefania Terlizzi (Trentino), moderati da Matteo Borzaga (Università di Trento) hanno esposto le esperienze dei tre territori rispetto al mercato del lavoro e alla formazione iniziale e continua, facendo il punto sulle politiche di coesione sociale dell’UE.

Dopo questo appuntamento, il terzo e ultimo talk on line si terrà il 27 aprile (tema: coesione economica e turismo. Titolo: Un'Europa più intelligente).

La conferenza finale è prevista il 13 giugno alla Sala delle Marangonerie al Castello del Buonconsiglio di Trento.

Un momento del webinar Euregio
Torna all'inizio