Lavoro agile, il progetto della Provincia autonoma di Trento presentato in Irlanda al Forum OCSE sullo sviluppo locale

Spinelli: “Smart working, condividiamo a livello internazionale un’iniziativa strategica”
Il Forum sullo sviluppo locale, organizzato dall’OCSE a Cork in Irlanda a partire da oggi, mercoledì 15 giugno, fino a venerdì 17, fornisce l’occasione per presentare a livello internazionale il progetto di promozione del lavoro agile “Dal lavoro agile al distretto Trentino intelligente” promosso dalla Giunta provinciale nel 2021. Al dirigente generale del Dipartimento organizzazione, personale e affari generali Luca Comper il compito di illustrare, nell’ambito di uno specifico workshop sul lavoro misto e da remoto e sugli strumenti e sfide per lo sviluppo locale, l’esperienza trentina mettendola a confronto con altre politiche internazionali che pongono il lavoro agile quale politica di sviluppo locale. Infatti, anche a livello internazionale, la rapida espansione del lavoro a distanza ha cambiato radicalmente i luoghi di lavoro. Il workshop analizza quali possano essere le sfide e le opportunità che il lavoro ibrido può comportare per lo sviluppo locale.
“L’opportunità di condividere l’esperienza trentina in un contesto internazionale – afferma l’assessore allo sviluppo economico Achille Spinelli – è un’ulteriore dimostrazione del fatto che la Giunta provinciale con il progetto strategico sta perseguendo la giusta strada verso le sfide che il prossimo futuro ci sottopone, nel giusto equilibrio delle istanze dei lavoratori, delle organizzazioni pubbliche e private e dei settori economici. Uno dei punti di forza del progetto è quello basato sulla contaminazione tra il settore pubblico e il settore privato”.

L’Amministrazione provinciale, anche con questo progetto, conferma la propria capacità di ispirare pratiche innovative in materia di organizzazione del lavoro, ma anche a livello di policy territoriali di sviluppo secondo una visione condivisa. In questo modo, si punta anche a favorire forme di mobilità sostenibile e a rafforzare le misure di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

La presentazione durante il workshop al Forum organizzato dall’OCSE arriva dopo quella che ha visto il progetto trentino protagonista di uno specifico panel del Festival dell’economia che si è concluso da poco.

La presentazione del progetto della Provincia autonoma di Trento sul lavoro agile al Forum Ocse in Irlanda da parte del dirigente generale Luca Comper
Torna all'inizio