Approvati i criteri per la programmazione delle assunzioni a tempo indeterminato del personale docente

La Giunta provinciale, su proposta della vicepresidente e assessore all'istruzione Francesca Gerosa, ha approvato oggi i criteri per la programmazione delle assunzioni a tempo indeterminato del personale docente della scuola primaria e secondaria di I e II grado. Con il provvedimento viene autorizzata la copertura del 100% dei posti vacanti, a cui si farà fronte con lo scorrimento delle graduatorie recentemente approvate dei concorsi straordinari per la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado, svolti nella primavera di quest’anno. Verranno utilizzate inoltre le altre graduatorie vigenti per le varie classi di concorso.
"Questo è uno dei passaggi necessari perché l'Amministrazione possa poi procedere alla stipula dei contratti di lavoro con i singoli docenti - spiega Gerosa - Sarà coperta buona parte dei posti vacanti in organico, in modo da garantire una stabilità lavorativa ai docenti precari del sistema e continuità nell’erogazione del servizio didattico, assieme a una maggior solidità complessiva dell’organico delle scuole".
In virtù del provvedimento approvato si procederà, per la prima volta, alla stabilizzazione di personale su posto Montessori alla scuola primaria, oltre che a una cospicua copertura del fabbisogno su posto di sostegno su tutti i gradi. Per la scuola primaria saranno inoltre interessati il posto comune, il posto di lingua inglese e quello di lingua tedesca. Il buon esito delle convocazioni dovrebbe assicurare la stipula di circa 200 contratti, ripartiti tra i vari gradi.

La stipula dei contratti avverrà nelle convocazioni di metà mese presso le aule del Dipartimento Istruzione e Cultura. Si inizierà lunedì 15 pomeriggio e si proseguirà fino a venerdì 19 luglio. Le convocazioni si svolgeranno in presenza sia per gli aspiranti docenti aventi diritto, sia per i docenti individuati in eccedenza, in rapporto al numero dei posti e alla relativa posizione in graduatoria, rispettando il calendario che verrà pubblicato sul portale della scuola trentina www.vivoscuola.it nei prossimi giorni. I docenti dovranno presentarsi personalmente o potranno delegare alla firma del contratto una persona di loro fiducia. Nello scorrimento delle graduatorie si terrà conto delle eventuali riserve di legge in materia di assunzioni nonché delle precedenze ex legge n. 104/92.

Nella foto: Francesca Gerosa
Torna all'inizio