Le colture in provincia di Trento

La raccolta della frutta In provincia di Trento la frutticoltura rappresenta uno dei più importanti settori agricoli ed economici. La coltivazione delle mele e la viticoltura sono le più diffuse. Accanto ad esse significativi sono anche alcuni prodotti di nicchia quali i piccoli frutti, le olive, le susine, i kiwi.
   
Informazioni sulle varie colture

Il territorio provinciale è caratterizzato da zone diversificate dal punto di vista geografico e climatico e, di conseguenza, da specifiche colture.

Di seguito trovi informazioni sui diversi tipi di frutto con i rispettivi periodi di raccolta e approfondimenti su zone di produzione e modalità di raccolta.
   

I periodi della raccolta sono:

  • - MELE: metà settembre - fine ottobre
  • - L'UVA: fine agosto - fine ottobre
  • - LA CILIEGIA: seconda metà di giugno - prima metà di luglio
  • - LA PRUGNA: fine luglio - fine settembre
  • - I PICCOLI FRUTTI: metà maggio – prima metà di dicembre
       

Altre attività agricole:

  • - IL DIRADO inizio giugno - metà luglio
       

Le zone di raccolta: Val di Non, Valsugana, Valle dell'Adige, Vallagarina, Alto Garda, Giudicarie.
   

Per ulteriori informazioni  Per ulteriori informazioni relative alle caratteristiche del settore agricolo in Trentino, vai al portale Trentinoagricoltura della Provincia autonoma di Trento.
   
Scroll to top