Integrazione al reddito per lavoratori sospesi causa COVID-19

Sostegno al reddito a favore dei lavoratori sospesi in conseguenza del diffondersi dell’emergenza epidemiologica COVID-19, che si aggiunge alle integrazioni salariali corrisposte nei periodi di sospensione dal lavoro.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2014/2020 della Provincia autonoma di Trento, grazie al sostegno finanziario dell’Unione europea - Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento. 

   

Che cos'è

E’ un sostegno al reddito provinciale aggiuntivo rispetto alle integrazioni salariali corrisposte dall’INPS o da altri Fondi, riconosciuto a favore dei lavoratori sospesi a seguito del blocco delle attività produttive conseguente l’emergenza COVID-19, a fronte della maturazione, per ciascun semestre dell’anno 2020, di almeno 300 ore di sospensione. 

Come si accede

L’accesso al sostegno provinciale avviene su domanda online del lavoratore, seguendo questi passi:

  1. Consulta attentamente la sezione dedicata sul portale Riparti Trentino al fine di conoscere nel dettaglio i requisiti e le condizioni di accesso, la misura del sostegno, nonché i termini e le modalità di presentazione della domanda
    ► Vai alla sezione dedicata sul Portale #RIPARTITRENTINO
  2. Accedi, previa registrazione, al sistema informatico predisposto per fare domanda qui accessibile
IMPORTANTE

La presentazione della domanda per i sospesi del I semestre deve avvenire entro il 31 ottobre 2020. 

Al fine dell’inoltro con successo della domanda on-line, alla stessa deve necessariamente essere allegata, mediante caricamento sul sistema informativo, un’attestazione rilasciata dal datore di lavoro che certifica le informazioni richieste dall’Avviso relative alle ore di sospensione maturate nel I semestre dell’anno. Tale attestazione dovrà essere fornita dal datore di lavoro direttamente al lavoratore che abbia maturato le 300 ore minime di sospensione nel semestre.

Si invita a presentare richiesta del sostegno solo quando in possesso dell’attestazione sopra citata.

   

Torna all'inizio