Il Progettone

Intervento a sostegno dell’occupazione che prevede l’inserimento delle persone coinvolte in attività di pubblica utilità.

Che cos’è?

È un intervento a sostegno dell’occupazione che prevede l’inserimento delle persone coinvolte in attività di pubblica utilità. In particolare attività nel verde, servizi culturali e di servizio alla persona. È finalizzato ad accompagnare al raggiungimento dei requisiti pensionistici.

Accanto a questa modalità principale, esiste anche il “Progettone” stagionale.

Destinatari

Persone disoccupate con i seguenti requisiti:

  1. età: 53 anni per gli uomini, 49 anni per le donne;
  2. residenza in Provincia di Trento da almeno 5 anni;
  3. iscrizione in lista di mobilità (per approfondimenti consultare il punto 1) dell'allegato alla deliberazione 2049/15;
  4. essere in stato di disoccupazione;
  5. possesso di anzianità contributiva, utile alla maturazione dei requisiti pensionistici, pari ad almeno 15 anni per uomini e donne (per entrambi l'anzianità contributiva rimane di 15 anni fino ai 61 anni di età, dai 62 in poi aumenta di una anno ogni anno di età);
  6. avere, al 30 settembre di ogni anno, un numero di anni mancanti per la maturazione dei requisiti minimi per il pensionamento non superiore a 8;

Per il Progettone stagionale, è necessario possedere i seguenti requisiti:

  1. essere in stato di disoccupazione;
  2. essere residente e domiciliato in provincia di Trento da almeno 5 anni continuativi al momento della domanda o da 10 anni nel corso della vita purché residente e domiciliato da almeno un anno in provincia di Trento al momento della domanda;
  3. avere un'età anagrafica, al momento della domanda, di almeno 49 anni per le donne e 53 per gli uomini; per chi è iscritto alla legge 68/99, il requisito è di almeno 44 anni per le donne e 48 per gli uomini.
Torna all'inizio