Lavoratori

Tu sei qui: Home Servizi lavoratori Lavorare nel settore privato I servizi di preselezione
Strumenti personali

I servizi di preselezione

La candidatura del lavoratore può essere proposta a soggetti, privati e pubblici, che svolgono attività preselettive in relazione a richieste di personale evidenziate da parte dei datori di lavoro.

I dati curriculari dell'interessato sono acquisiti ed archiviati, solitamente in modo automatizzato, da parte di tali organizzazioni e di volta in volta vengono presi in considerazione allo scopo di individuare una rosa di potenziali candidati da sottoporre alla fase selettiva, che è gestita da parte del datore di lavoro o da soggetti specializzati da quest'ultimo incaricati.

Di norma l'accesso ad un servizio preselettivo richiede che le informazioni del lavoratore vengano fornite secondo schemi predefiniti, preferibilmente in occasione di un colloquio con operatori specializzati. E' solitamente richiesto un impegno per confermare periodicamente la propria disponibilità o per comunicare significative variazioni del curriculum.

È quindi opportuno verificare, anche telefonicamente, le specifiche procedure di accesso ai diversi servizi preselettivi anziché "provare" ad inviare un curriculum personale che, magari, non trova corrispondenza con i sistemi informatici utilizzati e quindi non può essere memorizzato.

Il servizio di preselezione dei Centri per l'impiego

In ogni Centro per l'impiego è possibile iscriversi ad una banca dati di incontro domanda e offerta di lavoro. Può accedere al servizio chi è residente o domiciliato in provincia di Trento (rivolgendosi al Centro per l'impiego territorialmente competente) sostenendo un colloquio con un operatore, durante il quale vengono rilevati i dati curriculari e le aspettative del lavoratore. I curricula sono resi disponibili, attraverso un servizio di preselezione, alle aziende che si rivolgono ai Centri per l'impiego per la ricerca di personale.

Qui è possibile consultare attraverso una bacheca elettronica le opportunità di lavoro gestite dai Centri per l'impiego.

Vi sono anche ditte private autorizzate a svolgere attività di somministrazione di manodopera, di intermediazione, di ricerca e selezione del personale e di supporto alla ricollocazione professionale.

Gli indirizzi delle Agenzie per il lavoro autorizzate si possono trovare nel sito del Ministero del Lavoro e delle Previdenza Sociale: http://www.lavoro.gov.it/lavoro/md/arealavoro/occupazione/alboinformatico

Azioni sul documento