Lavoratori

Tu sei qui: Home Servizi lavoratori Normativa del rapporto di lavoro Contratti di lavoro Vecchio apprendistato
Strumenti personali

Vecchio apprendistato

Il contratto di apprendistato prima della riforma

La vigente disciplina dell’apprendistato fa riferimento alla Legge 25/1955 e successive modificazioni di cui forniamo gli elementi essenziali.

Esiste un’unica tipologia di contratto, diretta a far acquisire all’apprendista le competenze e le capacità di un lavoratore qualificato.

Destinatari: giovani dai 15 anni d’età, con la frequenza di almeno 8 anni di scuola, ai 24 anni (26 nelle aree disagiate e 29 nel settore artigiano per qualifiche ad alto contenuto professionale, se previsto dai CCNL).

Durata: è stabilita dai CCNL; non può comunque essere inferiore ai 18 mesi e superiore ai 4 anni (durata maggiore può essere prevista nel settore dell’artigianato).

Azioni sul documento