Lavoratori

Tu sei qui: Home Servizi lavoratori Interventi per l'occupazione femminile 5.h INCENTIVI ALL’ASSUNZIONE E ALLA DIFFUSIONE DEL TEMPO PARZIALE PER MOTIVI DI CURA
Strumenti personali

5.h INCENTIVI ALL’ASSUNZIONE E ALLA DIFFUSIONE DEL TEMPO PARZIALE PER MOTIVI DI CURA

5. INCENTIVI ALL'ASSUNZIONE E ALLA DIFFUSIONE DEL TEMPO PARZIALE PER MOTIVI DI CURA

Per favorire la diffusione del tempo parziale di persone con esigenze di conciliazione, l’Agenzia del Lavoro eroga dei contributi ai datori di lavoro (Intervento 5: Incentivi all’assunzione di lavoratori e alla diffusione del tempo parziale per motivi di cura, pag. 50 del Documento degli interventi di politica del lavoro 2015-2018 - Tabella II – h1 e h2).

A chi sono rivolti

  1. Ai datori di lavoro che trasformano a tempo parziale un contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno di propri/e dipendenti con necessità di conciliazione.
  2. Ai datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato e a tempo parziale persone con necessità di conciliazione.

Le persone che verranno assunte o i/le dipendenti che chiedono la trasformazione del contratto devono avere esigenze di cura o di assistenza nei confronti di:

  • figli conviventi e di età inferiore ai 12 anni
  • persone conviventi o, se non conviventi, parenti di primo o secondo grado o affini di primo grado, con bisogno di assistenza accertata da certificazione medica

In cosa consistono

L’Agenzia del lavoro concede al datore di lavoro contributi:

  • per la trasformazione del contratto da tempo indeterminato e pieno a tempo parziale il contributo, diversificato per genere, ammonta per i maschi a € 2.500 il primo anno e a € 2.500 il secondo e per le femmine a € 1.500 il primo anno e a € 1.500 il secondo.
  • per l’assunzione a tempo indeterminato e a tempo parziale il contributo ammonta a € 4.000 il primo anno e a € 4.000 il secondo.

Tali contributi sono ammessi esclusivamente oltre alla quota di part-time eventualmente prescritta dal contratto collettivo di lavoro applicato dal datore di lavoro e comunque solo per contratti a tempo parziale aggiuntivi rispetto al numero di contratti con il medesimo regime di orario in essere nell’anno precedente, ed entro il limite massimo di 10 interventi nell’anno.

Per approfondimenti consulta la pagina sugli incentivi all’assunzione di lavoratori

Come si accede

Il datore di lavoro dovrà presentare la domanda entro 60 giorni dalla data di assunzione o trasformazione del rapporto di lavoro, compilando la modulistica sotto riportata.

Modulistica

Per informazioni

UFFICIO OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO Contatti, indirizzi e orari

Azioni sul documento