Lavoratori

Tu sei qui: Home Servizi lavoratori Inserimento lavorativo disabili Orientamento professionale
Strumenti personali

Orientamento professionale

A chi è rivolto

Persone disabili o svantaggiate che hanno bisogno di un sostegno individuale nella scelta di un percorso di formazione e/o di primo lavoro o nuova occupazione.

La persona deve essere domiciliata in provincia di Trento e iscritta presso un Centro per l’Impiego della provincia stessa. Se la persona è extracomunitaria, deve essere in regola con le norme nazionali che disciplinano l’ingresso ed il soggiorno dei cittadini extracomunitari nel territorio dello stato per motivi compatibili con un lavoro di carattere non stagionale.

In cosa consiste

Colloqui svolti con la persona da parte di operatori specializzati dei Centri per l’Impiego, che hanno l’obiettivo di ricostruire la storia della persona, analizzare eventuali problemi che possono influire nella definizione di un progetto lavorativo, approfondire le strategie di ricerca del lavoro. L’operatore decide e concorda con la persona la quantità e la durata dei colloqui.

Chi può fare richiesta

L’utenza a cui è dedicato questo servizio viene individuata dell’operatore specializzato del Centro per l’impiego in base ad una valutazione del caso.

Azioni sul documento