Lavoratori

Tu sei qui: Home Servizi lavoratori Inserimento lavorativo disabili Delibera n. 3000 del 30/11/2003
Strumenti personali

Delibera n. 3000 del 30/11/2003

Intese operative relative alla applicazione della deliberazione n. 1353 dd. 2.6.2000 recante "Disposizioni e linee operative per la valutazione e la certificazione dei soggetti disabili (invalidi civili, ciechi civili, sordomuti e portatori di handicap) ai fini dell'applicazione delle norme per il diritto al lavoro contenute nella legge 12 marzo 1999, n. 68". Recepimento, con modifiche, delle deliberazioni n. 3016 dd. 23 novembre 2000, n. 1968 del 3 agosto 2001 e n. 1089 del 17 maggio 2002. Testo sostitutivo.

Delibera n. 3000, Protocollo n. 2542/D312

Oggetto

Intese operative relative alla applicazione della deliberazione n. 1353 dd. 2.6.2000 recante "Disposizioni e linee operative per la valutazione e la certificazione dei soggetti disabili (invalidi civili, ciechi civili, sordomuti e portatori di handicap) ai fini dell'applicazione delle norme per il diritto al lavoro contenute nella legge 12 marzo 1999, n. 68". Recepimento, con modifiche, delle deliberazioni n. 3016 dd. 23 novembre 2000, n. 1968 del 3 agosto 2001 e n. 1089 del 17 maggio 2002. Testo sostitutivo.

Verbale di deliberazione della Giunta Provinciale

Il giorno 28 Novembre 2003 ad ore 09:10 nella sala delle Sedute in seguito a convocazione disposta con avviso agli assessori, si è riunita LA GIUNTA PROVINCIALE sotto la presidenza del

Presidente:Lorenzo Dellai

presenti:

V. Presidente:

Margherita Cogo

Assessori:
  • Remo Andreolli
  • Marco Benedetti
  • Oliva Berasi
  • Ottorino Bressanini
  • Marta Dalmaso
  • Mauro Gilmozzi
  • Silvano Grisenti
  • Tiziano Mellarini
  • Franco Panizza
  • Tiziano Salvaterra
  • Gianluca Salvatori

assiste:

Il dirigente:Marco Moreschini

Il Presidente, constatato il numero legale degli intervenuti, dichiara aperta la seduta Il Relatore comunica, la legge 12 marzo 1999, n. 68 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" ha introdotto, abrogando la precedente legge 482/1968, nuove concezioni e procedure per l’inserimento e l’integrazione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro.

Per rendere concretamente raggiungibili gli obiettivi della citata normativa, e per individuare le metodologie e gli strumenti per la definizione del sistema, è stata adottata la delibera della Giunta provinciale n. 1353 del 2 giugno 2000, recante "Disposizioni e linee operative per la valutazione e la certificazione dei soggetti disabili (invalidi civili, ciechi civili, sordomuti e portatori di handicap) ai fini dell’applicazione delle norme per il diritto al lavoro contenute nella legge 12 marzo 1999, n. 68", integrata successivamente dalla delibera della Giunta provinciale n. 3016 del 23 novembre 2000, dalla delibera n. 1968 del 3 agosto 2001 e, da ultimo, dalla delibera n. 1089 del 17 maggio 2002.

Pur avendo tali provvedimenti contribuito a delineare le linee operative per la valutazione e la certificazione dei soggetti disabili ai fini dell’applicazione delle norme per il diritto al lavoro a favore di tali persone, ad oggi si è resa obiettivamente necessaria una ulteriore specificazione e rimodulazione delle intese operative già contenute nelle citate delibere.

La fase operativa fin qui espletata, difatti, può a tutti gli effetti considerarsi ancora sperimentale in virtù dei notevoli cambiamenti organizzativi cui le varie strutture coinvolte nella procedura hanno dovuto sottostare rispetto alle precedenti metodologie di lavoro. Essa ha pertanto evidenziato alcune pseudo-criticità o sofferenze cui si vuol mettere mano col presente provvedimento.

Trattasi, quindi, da un lato di semplificare alcuni reiterati passaggi procedurali, e dall’altro di adeguare il sistema ed il complesso di regole oggi vigente a livello provinciale con le recenti normative nazionali in materia di lavoro.

A tal riguardo e per fini di semplicità di lettura dei provvedimenti si è ritenuto opportuno, in considerazione delle varie modifiche apportate, provvedere alla redazione di un nuovo testo, sostitutivo delle precedenti delibere.

LA GIUNTA PROVINCIALE

  • udita la relazione;
  • vista la legge 12 marzo 1999, n. 68;
  • visto l’articolo 26 della legge provinciale 20 marzo 2000, n. 3;
  • vista la deliberazione della Giunta provinciale del 2 giugno 2000, n. 1353;
  • vista la deliberazione della Giunta provinciale del 23 novembre 2000, n. 3016;
  • vista la deliberazione della Giunta provinciale del 3 agosto 2001, n. 1968;
  • vista la deliberazione della Giunta provinciale del 17 maggio 2002, n. 1089;
  • a voti unanimi, espressi nelle forme di legge;

d e l i b e r a

  1. di approvare il documento, che forma parte integrante della presente deliberazione, intese operative relative alla applicazione della deliberazione n. 1353 dd. 2.6.2000 recante "Disposizioni e linee operative per la valutazione e la certificazione dei soggetti disabili (invalidi civili, ciechi civili, sordomuti e portatori di handicap) ai fini dell’applicazione delle norme per il diritto al lavoro contenute nella legge 12 marzo 1999, n. 68".

    Recepimento, con modifiche, delle deliberazioni n. 3016 dd. 23 novembre 2000, n. 1968 del 3 agosto 2001 e n. 1089 del 17 maggio 2002.

    Testo sostitutivo;

  2. di notificare il presente provvedimento all’Azienda provinciale per i servizi sanitari nonché agli Enti gestori delegati ai sensi della legge provinciale 12 luglio 1991, n. 14, affinché ne diano pratica e puntuale applicazione anche mediante diffusione tra gli operatori e le strutture interessate;

  3. di dare atto che le procedure di cui al punto 1) avranno efficacia dal primo giorno successivo alla data di approvazione della presente deliberazione, e sono adottate anche per le istruttorie non concluse a tale data.

Azioni sul documento