Lavoratori

Tu sei qui: Home Servizi lavoratori Lavori socialmente utili Utilizzo di lavoratori titolari di strumenti di sostegno al reddito in lavori socialmente utili
Strumenti personali

Utilizzo di lavoratori titolari di strumenti di sostegno al reddito in lavori socialmente utili

Cosa sono?

Allo scopo di permettere il mantenimento e lo sviluppo delle competenze acquisite, i lavoratori che fruiscono di particolari sostegni del reddito (es. cassa integrazione guadagni straordinaria, indennità di mobilità…) possono essere chiamati a svolgere attività a fini di pubblica utilità a beneficio della comunità locale. Le caratteristiche e la durata delle attività da svolgere sono descritte dettagliatamente nei bandi che periodicamente vengono pubblicati presso i Centri per l’impiego.

A chi sono rivolti?

Possono essere chiamati a svolgere lavori socialmente utili i lavoratori che fruiscono di particolari sostegni del reddito (es. cassa integrazione guadagni straordinaria, indennità di mobilità…). I requisiti richiesti sono indicati dettagliatamente nei bandi che periodicamente vengono pubblicati presso i Centri per l’impiego.

Come si accede

Per accedere a tali opportunità è necessario aderire ai bandi periodicamente pubblicati dai Centri per l’impiego con le modalità negli stessi bandi indicate.

Bandi

Normativa

  • Decreto legislativo 1 dicembre 1997, n. 468;
  • Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150;

Contatti

Maggiori informazioni possono essere richieste al Centro per l’impiego di riferimento

Azioni sul documento