Strumenti personali

TRACE -TRaining for Activation, Capability and Empowerment

il progetto è stato premiato come Star Project da EST - European Shared Treasure

Progetto Partenariati Multilaterali TrACE LLP-LDV-PA-10-IT-306

Progetto n. 2010-1-IT1-LEO004-00969 1

Attivabilità, capacitazione ed empowerment: modelli di intervento formativo definiti attraverso il dialogo istituzionale e sociale multilaterale

Activation, capability and empowerment: intervention model for training defined through social and institutional dialogue at multilateral level

Virtual Community Accedi - login

The TRACE project

The english version

Il progetto

Il progetto TRACE approvato nell’ambito del Lifelong Learning Programme 2007-2013 - Programma settoriale Leonardo da Vinci 2010 - Azione Partenariati Multilaterali (1 agosto 2010 – 31 luglio 2012) si propone di far agire ed interagire un network fra attori istituzionali e parti economico-sociali (partenariato multiattore) a livello europeo, che si occupi della definizione ed attuazione di processi di riforma/innovazione dei sistemi di politiche formative fortemente sollecitati dall’emergenza crisi congiunturale ed occupazionale. Il partenariato si propone quindi di affrontare il tema della formazione professionale, in particolare continua, in chiave innovativa, mediante la creazione di un forum permanente di dialogo, confronto, scambio di esperienze in peer review, per la definizione, concertata, di un modello di intervento nell’ambito di processi di riforma dei sistemi delle politiche formative per il lavoro.

Tale modello sarà destinato all’implementazione di nuovi e condivisi dispositivi per rendere migliore l’accessibilità e l’interesse dei soggetti verso gli strumenti formativi e dall’altro a recuperare l’obiettivo strumentale della condizionalità delle azioni formative, in un disegno generale di rafforzamento del quadro dell’attivazione/capacitazione dei lavoratori. Associato a tale fine risulta l’obiettivo ulteriore di sperimentare un metodo di apprendimento e di azione delle parti istituzionali e sociali, associate a raccordati processi di apprendimento e di approfondimento di sensibilità e conoscenze.

Il progetto si propone quindi, strumentalmente, di individuare dispositivi formativi efficaci, di promuovere esperienze pilota, di valutarne i risultati nonché di disseminarne i risultati a livello europeo.

MISSION

Rendere possibile l’implementazione di adeguati e razionali modelli di sviluppo di sistemi di politica formativa e del lavoro, che risultino efficacemente orientati non solo a rendere i lavoratori maggiormente occupabili, ma anche destinati a favorirne l’attivabilità in un contesto di sviluppo di una società della conoscenza; sviluppo posto anche a traguardo sostanziale della Strategia di Lisbona.

Per fare questo, sia a livello di attori pubblici sia di parti economiche e sociali, è necessario:

  1. creare, una piena consapevolezza dell’obiettivo attivabilità;
  2. creare la conoscenza delle esperienze e buone pratiche che in tal senso sono state sviluppate in altri contesti europei, indipendentemente dalle differenze nazionali, pur nell’ambito del modello sociale europeo.

Gli obiettivi specifici possono quindi essere così descritti:

  1. condivisione di un modello che guardi agli interventi formativi come strumentali al perseguimento delle nuove mete di moderni sistemi di lifelong learning, chiamati ad operare in direzione di una occupabilità duratura, una cittadinanza piena, un’attivabilità che si autogenera, una multigenesi della capacitazione;
  2. recupero, in sede di definizione del modello citato, dell’obiettivo strumentale della condizionalità delle azioni formative;
  3. creazione del modello citato attraverso un metodo di dialogo e concertazione permanenti a livello europeo;
  4. attivazione di una rete di dialogo permanente fra attori istituzionali e parti sociali a livello europeo;
  5. promozione e massima diffusione dei risultati conseguiti, sia in termini di metodi adottati sia di strumenti formalizzati.

PARTNERSHIP

  • Agenzia del Lavoro della Provincia autonoma di Trento - coordinatore
  • Employment Service Agency of the Autonomous Province of Trento) (I)
  • Employment Region Copenhagen & Zealand, The Danish National Labour Market Authority, Ministry of Employment (DK),
  • Manchester Enterprises Ltd – T/A Commission for the New Economy (UK);
  • Servicio Pùblico de Empleo de Castilla – La Mancha (SEPECAM) (ES),
  • Association Travail Emploi Europe Societé (F),
  • Direcçao Regional de Qualificaçao Profissional (PT),
  • ESF – Agentschap Vlaanderen (BE)

http://www.programmaleonardo.net/llp/partenariati.asp

NEWS

CONFERENZA finale Progetto LLP Trace: Trento 11 luglio 2012

Settimo incontro di partenariato: Trento 10 luglio 2012

Sesto incontro di partenariato: Copenaghen 19-20 aprile 2012

Quinto incontro di partenariato: Madeira (PT) 28-29 febbraio 2012

Quarto incontro di partenariato Manchester 8 - 9 novembre 2011

Terzo incontro di partenariato: Bruxelles 5 - 6 luglio 2011

Secondo incontro di partenariato : Parigi 29 - 30 marzo 2011

Primo incontro di partenariato di TRACE: Trento, 17-18 gennaio 2011

Pubblicazione finale TrACE Pubblicazione finale TrACE

This project has been funded with support from the European Commission.

This publication [communication] reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Azioni sul documento