Aziende

Tu sei qui: Home Servizi aziende Formazione Legge 236/93
Strumenti personali

Legge 236/93

Legge 236/93

La legge 236/93

La legge 236/93 consente alle aziende di ottenere contributi per la realizzazione di progetti di formazione continua, ossia di quelle attività che consentono un adeguamento o miglioramento delle competenze professionali dei lavoratori.

Le attività formative si rivolgono a soggetti adulti e occupati e hanno l'obiettivo di rafforzare la professionalità dei lavoratori al fine di ottimizzare le loro potenzialità in sintonia con l'innovazione tecnologica ed organizzativa dei processi produttivi.

A valere sull’anno 2010, sono stati approvati con deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia del Lavoro di data 25 giugno 2010 n. 70 i criteri per il finanziamento di iniziative formative a favore dei lavoratori delle imprese riferibili alla gestione dei fondi di cui all’art. 9, comma 3, della legge 19 luglio 1993, n. 236 – d. d. del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali 320//v/2009.

I destinatari delle azioni risultano essere le imprese, con sede situata nella provincia di Trento, assoggettate all’onere contributivo di cui all’art. 12 della Legge 160 del 3 giugno 1975, relativo ai contributi integrativi per l’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria versati all’INPS, per azioni formative rivolte ai propri dipendenti.

Si ricorda che la legge 236/93 non prevede la possibilità di riconoscere gli oneri relativi al personale dipendente in formazione.

I criteri relativi alla presentazione e valutazione, delle proposte progettuali sono fissati dalla deliberazione del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia del lavoro di data 25 giugno 2010 n. 70.

La gestione operativa dei progetti di formazione continua finanziati sulla legge 236/93 può avvenire accedendo al seguente link

http://www.fse2.provincia.tn.it/trento_AdL/Gestord236/indexAziende.php

Guida alla procedura informatica di gestione progetti legge 236/93

La scadenza per la presentazione è fissata alle ore 12.00 di ogni venerdì a partire dalla data dal giorno 6 agosto 2010 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Modulistica

Per eventuali informazioni rivolgersi alla dott.ssa Giovanna Madau 0461/491236 – e_mail: giovanna.madau@provincia.tn.it.

AGENZIA DEL LAVORO, Via R. Guardini, 75 - 38121 Trento.

Azioni sul documento