Agenzia

Tu sei qui: Home Agenzia del lavoro Centro aiuto Domande frequenti Qual è la durata minima del rapporto di apprendistato?
Strumenti personali

Qual è la durata minima del rapporto di apprendistato?

« Back to Table of Contents

Il D.l. n. 112/2008 ha abrogato l'art. 49, comma 3, del D.Lgs. n. 276/2003 che fissava in due anni la durata minima del rapporto. Pertanto, a partire dal 26 giugno 2008 (data di entrata in vigore del succitato decreto, poi convertito in legge) è venuto meno tale limite minimo ed è quindi possibile assumere per periodi inferiori a due anni; tuttavia, alcuni contratti collettivi stabiliscono comunque una durata fissa prevista per il raggiungimento del livello finale previsto dal contratto individuale e tale durata va pertanto rispettata. Tra i ccnl più diffusi che hanno previsto una durata fissa ricordiamo: commercio e terziario, commercio cooperativo, studi professionali (tutti), turismo (tutti), credito (tutti). Altri ccnl invece prevedono soltanto la durata massima lasciando all'azienda la discrezionalità quanto a durata minima. Quindi nel definire la durata del rapporto di apprendistato è fondamentale fare riferimento al ccnl di appartenenza.