Agenzia

Tu sei qui: Home Agenzia del lavoro Centro aiuto Domande frequenti Nel calcolo del numero dei dipendenti dell’azienda, quali tipologie di contratti bisogna considerare?
Strumenti personali

Nel calcolo del numero dei dipendenti dell’azienda, quali tipologie di contratti bisogna considerare?

« Back to Table of Contents

E’ necessario distinguere due casi:

  • Ai fini del calcolo del numero massimo di apprendisti che un datore di lavoro può assumere (vedi domanda Quanti apprendisti può assumere l’azienda?) si devono calcolare solo i dipendenti specializzati e qualificati, indipendentemente dalla tipologia di contratto subordinato (esclusi i collaboratori a progetto). I lavoratori part time vanno calcolati in proporzione alle ore contrattate.
  • Ai fini della possibilità per il titolare di svolgere la figura di tutor nelle aziende con meno di 15 dipendenti, si devono considerare tutti i dipendenti, indipendentemente dalla tipologia di contratto subordinato e dalla specializzazione. Gli apprendisti vanno esclusi dal computo e i lavoratori part-time vanno calcolati in proporzione alle ore contrattate.