Agenzia

Tu sei qui: Home Agenzia del lavoro Soggetti accreditati alla rete dei servizi per il lavoro I titoli di acquisto per i servizi per l'impiego
Strumenti personali

I titoli di acquisto per i servizi per l'impiego

Cosa sono?

Per rafforzare l’offerta di servizi per l’impiego la Provincia autonoma di Trento ha istituito la Rete provinciale dei servizi per il lavoro, costituita da Agenzia del lavoro e dai suoi Centri per l’impiego e da soggetti privati accreditati.

Presso i soggetti accreditati è possibile usufruire di servizi per l'impiego specialistici. Per poter accedere a tali servizi è necessario richiedere al Centro per l'impiego appositi titoli di acquisto.

Come richiedere il titolo d’acquisto

Per ottenere il titolo di acquisto è necessario sottoscrivere presso il Centro per l’Impiego di competenza la DID (dichiarazione di immediata disponibilità) e il Patto di Servizio personalizzato, accordo sottoscritto dal lavoratore con lo scopo di programmare le azioni finalizzate alla ricerca attiva di un nuovo lavoro. Per maggiori informazioni sullo stato di disoccupazione clicca qui

Tutto inizia con un colloquio di orientamento presso il Centro per l’impiego per verificare gli obiettivi, il progetto professionale e il grado di occupabilità del lavoratore.

Fatte emergere le esigenze individuali e valutate le azioni personalizzate di politica del lavoro adeguate, l’operatore di orientamento valuterà l’opportunità di erogare uno o più i titoli di acquisto corrispondenti a determinati servizi.

Il lavoratore avrà quindi un mese di tempo per consegnare il titolo ad un soggetto privato scelto in autonomia tra i soggetti accreditati alla rete provinciale.

Quali servizi sono erogati con i titoli d’acquisto

  • Servizi specialistici di orientamento: finalizzati ad elaborare il progetto professionale personale di lavoratori che non ne posseggano uno definito o coerente con le richieste del mercato locale.

Si tratta del bilancio di competenza, strumento strutturato di analisi, rielaborazione e valorizzazione delle competenze professionali, e della consulenza professionale, percorso simile ma più breve.

  • Servizi specialistici di accompagnamento al lavoro: rivolti a lavoratori che abbiano un progetto professionale chiaro, ma che necessitino di pianificare strategie, tempi e modalità idonee per una ricerca attiva efficace.

Si tratta del percorso di coaching, utile per mettere a fuoco un piano di ricerca lavorativa efficace e la cui durata varia dalle 10 alle 15 ore, e del tutorato. Quest’ultimo è un percorso più articolato (dalle 20 alle 40 ore) rivolto a lavoratori con particolari difficoltà ma non rientranti nelle categorie delle persone con disabilità o svantaggio certificato e che necessitino di un accompagnamento anche in accordo con altri servizi territoriali.

Vi è poi il servizio specialistico di inserimento lavorativo, il quale, attraverso azioni di orientamento, formazione e tutoraggio, ha l’obiettivo di accompagnare il lavoratore nell’inserimento o reinserimento lavorativo mediante contratti di lavoro subordinato, anche di somministrazione.

Quali sono i professionisti accreditati alla rete provinciale

Per conoscere quali sono i professionisti accreditati alla rete provinciale clicca qui

Contatti

Per maggiori informazioni rivolgiti al tuo Centro per l’impiego

Normativa

Per conoscere la normativa di riferimento clicca qui

Azioni sul documento